Skip to main content
OneTouch® brand lifestyle

Come viene gestito il diabete?

Come curare e gestire il diabete

Gli obiettivi principali di qualunque piano terapeutico per la gestione del diabete sono il controllo dei valori glicemici e la prevenzione dei problemi di salute e delle complicanze legate al diabete. Ogni persona, tuttavia, presenta esigenze particolari e richiede quindi un piano terapeutico personalizzato.1

Per maggiori informazioni sulla gestione del diabete di tipo 1

Per maggiori informazioni sulla gestione del diabete di tipo 2

Per maggiori informazioni sulla gestione del diabete gestazionale

Un impegno di squadra1

Per curare e gestire il diabete efficacemente è necessario l'impegno di un team nel quale la persona con diabete assume un ruolo di primo piano. Non bisogna dimenticare infatti, che è proprio chi è affetto da diabete a vivere questa condizione in prima persona.

Parenti e amici possono aiutarti nella pianificazione e nella preparazione dei pasti, accompagnarti a fare una passeggiata dopo i pasti o alle visite mediche, o semplicemente essere presenti se hai bisogno di parlare con qualcuno. Esistono inoltre dei gruppi di supporto locali ai quali possono rivolgersi le persone con diabete.

Il team diabetologico

Un team diabetologico è formato da diverse figure professionali specializzate. La composizione del tuo team diabetologico dipenderà da vari fattori, ad esempio le tue esigenze specifiche di gestione del diabete, nonché dalle figure disponibili nella struttura sanitiaria locale.

Possono fare parte del team diabetologico le seguenti figure professionali:

  • Medico di Medicina generale: il medico di medicina generale è la prima persona a cui ci si rivolge per un controllo medico generale o quando ci si ammala.
  • Endocrinologo: medico che ha ricevuto una formazione specializzata nelle malattie ormonali come il diabete.
  • Infermiere di diabetologia: un infermiere professionale, con formazione ed esperienza specifiche, che fornisce assistenza ed educazione alle persone con diabete e alle loro famiglie.
  • Dietologo registrato: un professionista esperto di nutrizione che può aiutarti ad effettuare scelte alimentari sane in base alle tue esigenze nutrizionali, al peso desiderato, allo stile di vita, all’assunzione di farmaci e ad altri obiettivi di salute.
  • Professionista della vista (medico oculista o oftalmologo): un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento delle malattie dell’apparato visivo, che sarà in grado di identificare un’eventuale retinopatia diabetica.
  • Assistente sociale/Psicologo/Psichiatra/Terapeuta della famiglia: uno specialista della salute mentale può aiutare a gestire gli aspetti personali ed emotivi relativi al vivere con il diabete.
  • Podologo: un medico specializzato nel trattamento dei disturbi e delle patologie del piede.
  • Farmacista: un professionista specializzato nella preparazione e nella distribuzione di medicinali e che può fornire consulenza sull’assunzione di farmaci per il diabete e altri medicinali.
  • Dentista: un medico specializzato nella cura di denti e gengive.
  • Fisiologo dello sport: un professionista sanitario con formazione in scienze delle attività motorie che può aiutarti a includere efficacemente l’esercizio fisico nel tuo piano di gestione del diabete.
  • Educatore del diabete certificato (CDE): i CDE possono essere infermieri, dietologi, medici, farmacisti, podologi, consulenti o altri professionisti sanitari che hanno conseguito una certificazione speciale per il diabete.

1American Diabetes Association. (ADA) Standards of Medical Care in Diabetes–2018. Diabetes Care 2018; 41, Suppl. 1. Accesso alla versione online effettuato il 6 maggio 2018 su http://care.diabetesjournals.org/content/diacare/suppl/2017/12/08/41.Supplement_1.DC1/DC_41_S1_Combined.pdf

CO/LFS/0416/0039(1)a